Produzione, qualità, circolazione dell'olio salentino al tempo degli Orsini del Balzo (1399-1463)


Abstract


It
Il saggio mira ad approfondire le interrelazioni tra i diversi aspetti dell'olivicoltura nel contesto dello sviluppo demografico ed economico che caratterizzò l'antica provincia di Terra d'Otranto durante la dominazione degli Orsini del Balzo (1399-1463). In particolare, a partire dalla documentazione orsiniana, si ricostruiscono e analizzano la specificità della coltura, la distribuzione dei terreni coltivati a oliveti, le pratiche colturali, gli impianti di trasformazione del prodotto, infine le dinamiche commerciali. Dallo studio emerge che la politica degli Orsini del Balzo promosse un sostenuto sviluppo dell'olivicoltura e un incremento delle esportazioni di olio.
En
The essay aims to study the different aspects of olive growing under the demographic and economic development that characterized the ancient province of Terra d'Otranto during the domination of the Orsini del Balzo (1399-1463). Referring to the contemporaneous documents, the essay analyzes particularly the cultivation's specificity, the distribution of the land cultivated with olive groves, the growing practices, the olives processing facilities, and finally the commercial trends. The study demonstrates how the policy of the Orsini del Balzo promoted a substantial development of olive growing and an increase in oil exportations.

Keywords: olivicoltura; Terra d'Otranto; Orsini del Balzo; XV secolo; Olive growing; Terra d'Otranto; Orsini del Balzo; XVth century

Full Text: PDF

Refbacks

  • There are currently no refbacks.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.