صندلی اداری طراحی قالب وردپرس آموزش وردپرس

K. Polanyi: Conoscenza scientifica e visione naturalistica nell'economics. Un'ipotesi di lavoro


Abstract


It
Come è noto, il lavoro di Polanyi ha promosso un intenso dibattito sul capitalismo moderno: sulle caratteristiche peculiari dell'economia di mercato, sugli effetti che ha avuto sulla configurazione delle relazioni sociali e sulla sua influenza sulle finalità delle attività dell'uomo. Per promuovere l'adozione di nuove prospettive analitiche nelle scienze sociali, Polanyi si concentra sulle distorsioni analitiche connesse con la visione naturalistica del mondo adottata dall'economics, che – attraverso l'uso della categoria dell'homo oeconomicus – de-storicizza sia i caratteri dell'uomo che quelle del sistema economico in cui opera. Secondo Polanyi, solo una strategia scientifica storicamente orientata può spiegare motivazioni e finalità degli individui in un ambiente istituzionalizzato, superando i limiti analitici della mainstream economics. Tuttavia, nel suo saggio How to Make Use of the Social Sciences e in altre opere emergono alcune incertezze epistemologiche nel perseguimento di questi obiettivi, poiché Polanyi acquisisce come punto di riferimento Menger, che si muove in una prospettiva opposta. Infatti, la riflessione mengeriana sul ruolo delle istituzioni non cambia l'approccio del "mainstream monism", né porta a una significativa riconsiderazione del rapporto tra l'economics e le altre scienze sociali, come quella proposta da Polanyi.
En
As is well known, Polanyi's work promoted an intense debate on modern capitalism: on the peculiar features of the market economy, on the effects it has had on the configuration of social relations and on its influence on man's activities. In order to promote new analytical perspectives in social sciences, Polanyi focuses on the scientific distortions connected with the naturalistic view of the world adopted by economics, which – through the use of the category of homo oeconomicus – de-historicizes both the features of man and those of the economic system in which he acts. According to Polanyi, only a historically oriented research can explain the motives and aims of the individuals within an institutionalized environment, overcoming the analytical limits of mainstream economics. However, in his essay How to Make Use of the Social Sciences and in other works some epistemological uncertainties emerge in the pursuit of these objectives, since he acquires as a point of reference Menger, who moves in an opposite scientific direction. In fact, Mengerian reflection on the role of institutions does not change the approach of "mainstream monism", nor does it lead to a significant reconsideration of the relationship between economics and other social sciences, such as that proposed by Polanyi.

DOI Code: 10.1285/i11211156a33n1p45

Keywords: Homo oeconomicus; Naturalismo e scienze sociali; Epistemologia; Realismo scientifico; Pluralismo scientifico; Homo oeconomicus; Naturalism and social sciences; Epistemology; Scientific Realism; Scientific Pluralism

Full Text: PDF

Refbacks

  • There are currently no refbacks.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.