Tommaso Fiore e Carlo Rosselli, tra questione meridionale e ridefinizione del socialismo. Brevi note tra teoria e politica


Abstract


IT
Questo articolo riguarda lo scambio tra Tommaso Fiore e Carlo Rosselli, senza però limitarsi alla ricostruzione del loro rapporto epistolare. Provo infatti ad indagare le influenze che spinsero i due esponenti politici ed intellettuali ad immaginare una revisione profonda del bagaglio teorico del socialismo italiano, che avrebbe dovuto porre al centro delle sue attenzioni la questione meridionale. Si è tuttavia deciso di non limitare l'analisi al triennio 1924-1926, al fine di cogliere le influenze di quella stagione di elaborazione politica e culturale negli anni a cavallo tra la Seconda guerra mondiale e l'avvio della vicenda repubblicana.
EN
This article concerns the exchange of ideas between Tommaso Fiore and Carlo Rosselli. However, it did not analyse only their epistolary relationship. I tried indeed to examine the influences which inspired both exponents to imagine a deep revision of the Italian Socialism's theoretical, political, and programmatic knowledge. It would have been substantiated in a never had centrality for Italy's Southern Question. I tried also to investigate the influences of those political and theoretical reflections on the political evolution of Italy between the end of the World War II and the beginning of the Republic.

Keywords: Tommaso Fiore; Carlo Rosselli; meridionalismo; socialismo; antifascismo; Southern Italian expression; Socialism; antifascism

Full Text: PDF

Refbacks

  • There are currently no refbacks.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.