Carlo e Nello Rosselli: attualità di un sacrificio e di un pensiero


Abstract


IT
Il saggio affronta una serie di tematiche relativa alla biografia politica e all'attualità del socialismo liberale nell'anniversario degli ottanta anni del sacrificio dei fratelli Rosselli. Dopo una rievocazione dell'assassinio di Carlo e Nello Rosselli in Normandia, il saggio descrive come, nel corso dei decenni, si sia mantenuto il ricordo dei tragici eventi che spezzarono le giovani vite dei due grandi antifascisti italiani. L'esperienza dell'antifascismo militante di Carlo e Nello Rosselli, oltre ad essere analizzata nella dimensione del ricordo e della commemorazione, è inoltre esaminata sotto molteplici profili, che contribuiscono a chiarire la ricchezza del contributo del pensiero e dell'azione dei due fratelli, soprattutto attraverso la figura di Carlo, più attivamente impegnato nella cospirazione antifascista. Accanto alla dimensione più propriamente militante, il presente contributo si incarica anche di analizzare la valenza programmatica di Socialismo liberale, la più importante opera teorica redatta da Carlo Rosselli. In questo senso, si pone in luce come Socialismo liberale ricopra una notevole importanza anche nell'attuale complessa situazione politica e come il suo lascito ideale di una visione morale dell'impegno politico possa rappresentare una valida soluzione alla crisi attraversata dalla politica. Il saggio si chiude esaminando come il pensiero e l'opera di Carlo Rosselli abbiano influenzato l'attività delle principali forze e personalità che, nel secondo dopoguerra, animarono il capo del socialismo democratico, interrogandosi su quanto abbia pesato l'assenza di una figura come quella di Carlo Rosselli nella ricostruzione del tessuto civile dell'Italia repubblicana.<<>>This paper focuses on a wide set of issues concerning the biographical and political features of Rosselli brothers, especially through the commemoration of their murder, which took place in Bagnoles de l'Orne eighty years ago. The memory of this tragical event is closely linked with the Italian antifascist movement, which counted on the thought and action of Carlo Rosselli, strongly involved in a sharp opposition to Mussolini. From the political point of view, Socialismo Liberale, the main philosophical work written by Carlo Rosselli, represents an interesting attempt of mixing socialism and liberalism, in order to create a wide political program able to put together the different parts of the divided Italian Socialist Movement. As a matter of fact, Socialismo Liberale represents a useful political tool in the present political context, characterised by the crisis of the European Left and by the prevailing of right-wing forces. In the end, this contribution aims to underline how the political experience lived by Carlo and Nello Rosselli could represent an example for people interested to act politically in a moral way, with the goal of creating a world where Justice and Liberty could prevail.

Keywords: Socialismo liberale; Fascismo; Bagnoles-de l'Orne; Sandro Pertini; Europa; Liberal Socialism; Fascism; Bagnoles-de l'Orne; Sandro Pertini; Europe

Full Text: PDF

Refbacks

  • There are currently no refbacks.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.