Un approccio multivariato e multicriteriale per l’analisi SWOT


Abstract


It
L’analisi SWOT viene in genere sviluppata attraverso una lettura univariata di pochi indicatori aprioristicamente selezionati sulla base delle conoscenze pregresse del sistema in esame. In questo lavoro si propone un approccio che parte dagli obiettivi dell’azione e dalla tipologia di interventi percorribili per il loro conseguimento, individua un’ampia batteria di indicatori meglio in grado di rappresentare i requisiti di conoscenza, li esamina attraverso metodologie statistiche di analisi multivariata per individuare gruppi omogenei, descrive i punti di forza e di debolezza sulla base degli indicatori che caratterizzano tali gruppi. Le informazioni risultanti dall’analisi SWOT alimentano, in una seconda fase, un modello di ottimizzazione che ci permette di rappresentare, in termini percentuali, il peso che ciascun comune dovrebbe avere in termini di una ideale allocazione ottimale delle risorse; esprime, pertanto, l’aspettativa dei singoli comuni rispetto ad una ripartizione ideale delle risorse finanziarie, in termini di caratteristiche fisiche, ambientali, culturali e socio-economiche e della loro coerenza con le famiglie di interventi proposte, che potranno nel tempo arrivare per finanziare i progetti coerenti.

Keywords: SWOT Analysis; cluster; ACP; multicriteriale; ottimizzazione vincolata

Full Text: PDF


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.